Martedì Ottobre 24 , 2017
Text Size
   

Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente è una sezione del sito web istituzionale dell’istituto superiore di Stato “Sandro Pertini” di Afragola (NA) che ha come obiettivo la facilità di accesso alle informazioni  concernenti l'organizzazione e l'attivita' delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

E’ una norma prevista dal D.Lgs  14 marzo 2013, n. 33, integrato e modificato dal D.Lgs  25 maggio 2016, n. 97 che ne ha modificato il titolo a:

“Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.”

 

Con la delibera dell’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) del 13 aprile 2016, allegato 2, integrato e modificato con delibera 1310 del 28 dicembre 2016, sono state disciplinate le tipologie di informazioni e gli atti che le scuole di ogni ordine e grado sono obbligate a rendere pubblici e accessibili nella sezione “Amministrazione trasparente”

In data 28 dicembre 2016, l’ANAC con la determinazione 1310, ha reso noto le linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico, di cui all’articolo 5, comma 2 del D.Lgs 33/2013.

IL RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA E L’INTEGRITA’

è il Dirigente Scolastico pro tempore,  Prof. Giovanni De Pasquale

e-mail:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE PER LA CORRUZIONE

è il Direttore generale dell’USR Campania,  Dott.ssa Luisa Franzese

IL REFERENTE DELLA PREVENZIONE PER LA CORRUZIONE

è il Dirigente dell’ATP di Napoli,  Dott.ssa Maria Teresa De Lisa

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Si ricorda che il riutilizzo dei dati di cui è prevista la libera fruizione recentemente ribadita dal D. Lgs. 33/2013 è possibile solo ai sensi del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali" - Legge sulla Privacy): nei casi in cui il riutilizzo di tal dati fosse necessario, si deve chiedere il consenso all'interessato per la loro ripubblicazione.